Trend e novità della moda made in Italy nel nuovo anno

19 Dicembre 2016

Puntuale come ogni anno, Pantone non ha fatto attendere l’annuncio riguardo il colore dell’anno: sarà Greenery a guidarci attraverso il 2017. Un verde evocativo dei prati primaverili, con appena una punta di giallo che rimanda al relax delle prime giornate all’aperto, quando il contatto con la natura regala buonumore. L’ispirazione è proprio legata alla riscoperta delle foreste e dei giardini in fiore simbolo della rinascita.

Se lo dite alle nonne vi ripeteranno che “Chi di verde si veste di sua beltà si vanta” perché non è un colore facile da abbinare, tuttavia si può accostare con successo a molte tonalità: dai colori pastello per un look sofisticato ai toni neutri per lasciare che sia il verde il vero protagonista, fino agli abbinamenti azzardati con colori brillanti come il fucsia, per non passare inosservate e sembrare appena uscite dalla sfilata di Gucci.

Le case di moda sembrano d’accordo: verde sì, ma non solo. Sulle passerelle dei mesi scorsi hanno sfilato le tendenze che ci aspetteranno tra pochissimo nei negozi e che inizieremo a sognare e a valutare con occhio incuriosito, finché non abbandoneremo ogni dubbio a favore del desiderio di novità. Sarà musica per le orecchie delle più conservatrici, restie ad investire su trend passeggeri, il ritorno del minimalismo, quest’anno sofisticato e femminile come proposto da Fendi.

Piacerà di sicuro a tante l’uso del plissé, morbido richiamo del design giapponese e declinato alla perfezione da Marni.

Sono invece adatti a tutte gli abiti camicia e i caftani proposti da Bottega Veneta, da usare come passe-partout in ufficio, fuori a cena o nel weekend. 

Nel 2017 si alleggerirà il richiamo degli anni Novanta e ci ritufferemo negli anni a cavallo tra i Settanta e gli Ottanta, che Gucci ha saputo farci rivivere perfettamente durante l’opulenta sfilata di Milano.

Il dialogo tra passato e futuro non finisce qui, infatti il richiamo del decennio delle stravaganze rivive anche nel ritorno delle spalline imbottite - scomoda presenza di ogni album di famiglia – proposte a palloncino o a punta. Vi mancano gli abiti monospalla? Tranquille, ci saranno anche loro. 

 

Giada Zampieri - Cosebelle Magazine